SCULTURE DAL 1999 AL 2010

Scultura  + Tomba di Arzachena (Sardegna)
Scultura + Tomba di Arzachena (Sardegna)

Il  lavoro di Ausili è molto vicino all’arte primitiva . Queste opere sono incentrata su di una rivisitazione del tema dell'ex-voto e su di una profonda riflessione sul simbolismo del totem. Una idea di scultura che, nel richiamarsi al pensiero primitivo e nel proporre figure "magiche", ha le sue radici nella antica concezione della scultura come "arte propiziatoria".

Due totem + Totem africano
Due totem + Totem africano

Una caratteristica del suo lavoro consiste nel conservare volutamente la natura rocciosa del marmo, presente nelle croste e negli spacchi, Questa sarà perforata da triangoli, da scale, e più genericamente da simboli, che diventeranno una specie di ideogrammi tridimensionali, che daranno una particolare interiorità a queste pietre. Una familiarità che le farà oscillare tra le nostre origini sconosciute e i nostri ipotetici punti di arrivo. In un movimento idealmente pendolare che va dalle statue stelle della Lunigiana o dai menhir neolitici ai tagli di Lucio Fontana o alle pietre dei luoghi sacri giapponesi, in una mappa culturale globale e atemporale, dove tutte le culture diventano la nostra cultura ideale.

Muro sacro + Monumento di Ollantaytammbo (Peru)
Muro sacro + Monumento di Ollantaytammbo (Peru)